Perché fanno male i linfonodi sul collo

Perché fanno male i linfonodi sul collo

La funzione principale del sistema linfatico del corpo umano – protezione dalle tossine, microrganismi patogeni e virus. I più significativi elementi di questo sistema sono i linfonodi di dimensioni nella norma non supera il pisello.I linfonodi che contengono cellule bianche del sangue e il liquido giallo (la linfa).L'ultima bagna le cellule di tutti gli organi, localizza i microrganismi patogeni e cambiato le cellule tumorali nei linfonodi. Questo meccanismo consente di ritardare la diffusione dell'infezione attraverso il corpo e la crescita di tumori maligni.

Via direttamente nei linfonodi è la distruzione delle cellule tumorali, virus e microbi linfociti, che cominciano a condividere attivamente. Un lieve aumento di un linfonodo può significare che ha iniziato a lavorare più attivamente in relazione con l'inizio della malattia. Se il mal di linfonodo sul collo, si parla di un processo infiammatorio a poca distanza da lui.

L'agente eziologico della malattia è in grado di penetrare nei linfonodi nei seguenti modi:

  • Hematogenous percorso.
  • Per mezzo della linfa.
  • Pin il percorso.
Questa reazione ha ricevuto il titolo di lymphadenitis. Patologia del sistema linfatico richiedono speciale attenzione di un medico, perché sono sempre compagno di una grave malattia. E ' quindi necessario contattare immediatamente un medico qualificato.

Cause cervicale lymphadenitis's

L'aumento dei linfonodi sul collo spesso è a senso unico. Quando questo accade sconfitta prevalentemente quello dell'istruzione, che si trova vicino ad una fonte di infiammazione o di un focolaio infettivo. Se linfonodi ingrossati provocano la crescita delle tonsille, salivari, circa orecchie, ghiandole lacrimali, è necessario consultare immediatamente un medico.

Cause di linfadenite cervicale

Se i linfonodi del collo sono aumentati nel giro di pochi mesi, il medico può sospettare la presenza di un tumore maligno. In questi casi, c'è stata una drastica riduzione dell'elasticità dei vasi linfatici, il loro aumento, il coinvolgimento nel processo patologico tutti situati vicino linfonodo. Stesso linfonodo solido al tatto, offre dolore.

Quindi portare ad un aumento di un linfonodo possono i seguenti motivi:

  • Batteriche, infezioni fungine e virali (SARS, tonsillite acuta, tubercolosi, varicella, influenza, la toxoplasmosi, la rosolia, stomatite, otite media, carie, parodontite).
  • I parassiti.
  • Trauma meccanico.
  • Il virus dell'immunodeficienza umana.
  • Riduzione dell'immunità. Corso della malattia, lo stress, il freddo, la mancanza di vitamine può provocare lymphadenitis. Frequenti le malattie infettive possono portare a tensioni lymphadenitis.
  • Le malattie autoimmuni.
  • Le tossine nel sangue.
  • L'oncologia. Lo sviluppo lymphadenitis's può essere la conseguenza di insorgenza del tumore del tessuto linfatico.
  • Abbastanza raramente lymphadenitis chiamano: alcolismo, disturbi nel funzionamento della tiroide o del metabolismo.

Separatamente evidenziano quali sono le cause lymphadenitis's:

  • Allergie a farmaci.
  • Allergia alle tossine di insetti.
  • La risposta immunitaria è stata sottoposta a vaccinazione.

In tali casi, vi è un aumento dei linfonodi, marcata dolore, è possibile gonfiore del viso, febbre, brividi.

Classificazione della malattia

Distinguono diverse fasi lymphadenitis's a seconda della sintomatologia: Classificazione della malattia
  1. Fanno male i linfonodi sul collo leggermente, con la palpazione determinato un lieve aumento. Il paziente può festeggiare la debolezza, mal di testa e aumento della temperatura corporea durante un lungo periodo di tempo.
  2. Linfonodo aumentato in modo significativo, determinato visivamente (la dimensione può variare da un pisello ad una le uova), dolore alla palpazione, durante l'atto della deglutizione. Il paziente si lamenta di debolezza, aumento della temperatura corporea, disturbi durante la rotazione della testa, perdita di appetito, mal di testa.
  3. Forte dolore e arrossamento nella zona del linfonodo testimoniano lo sviluppo di infiammazione purulenta. Il paziente osserva ad alta temperatura (fino a 40), febbre, brividi, di cattivo umore, apatia, nausea e vomito. Mal di testa, vertigini possono indicare una grave intossicazione dell'organismo.

Nella cronica lymphadenitis sopra elencati i sintomi possono essere assenti. Per diagnosticare la patologia è molto problematico, perché i linfonodi possono quasi non percettibile al tatto. In tali casi, la mancanza di trattamento porterà ad una graduale degenerazione irreversibile linfonodi cervicali.

Cervicale lymphadenitis in età pediatrica

L'infiammazione dei linfonodi ampiamente comune nei bambini, che spesso soffrono di raffreddore. Il processo infiammatorio può verificarsi anche in giovane età, tuttavia, in questi casi, la diagnosi di un nodo difficile. Nei bambini molto spesso i linfonodi sono durante il raffreddore e sono essi stessi dopo la guarigione. Occorre inoltre ricordare che alcuni linfonodi a causa della sua particolare posizione (caratteristiche individuali del bambino) possono solo sembrare aumentati e non richiedono trattamento.

Le cause dello sviluppo lymphadenitis's nei bambini molto, i più comuni sono: Le cause di sviluppo di linfadenite cronica nei bambini
  • Batterica e l'infezione virale (mal di gola, influenza, toxoplasmosi, mononucleosis).
  • La reazione è stata sottoposta a vaccinazione.
  • I danni della pelle (graffi di gatti, roditori).
Ricordate!
Se il linfonodo affligge il bambino per lungo tempo senza un motivo apparente, nel corpo va l'infiammazione. Mettere una diagnosi definitiva e un trattamento efficace può solo un medico dopo la diagnosi.

Lymphadenitis in donne in gravidanza

Di particolare interesse è l'infiammazione dei linfonodi durante la gravidanza, perché questa malattia può lasciare conseguenze negative sia per il corpo della madre e per il feto. La malattia si verifica a causa di una riduzione dell'immunità donne durante la gravidanza, provocarlo possono gli stessi fattori. In tali casi, le difficoltà possono sorgere quando si sceglie di farmaci.

Durante la gravidanza è severamente vietato trattare lymphadenitis da soli. È necessario consultare un medico, che sarà in grado di scoprire la causa di infiammazione, assegnare efficaci e sicuri farmaci. Interessati alla loro salute con attenzione e al primo spiacevoli sintomi meglio consultare uno specialista.
I principali metodi di diagnosi di patologia

I principali metodi di diagnosi di patologia

Ci sono più di un centinaio di diverse malattie, che sono in grado di provocare una reazione del sistema linfatico. E ' quindi necessario effettuare diagnosi differenziale di patologie, prestando attenzione anche a lievi sintomi.

Oggi più accessibile e informativo per la diagnosi è l'ecografia (ECOGRAFIA). Esso consente di determinare la dimensione e la forma dei linfonodi, per valutare la loro struttura, in alcuni casi, le previsioni sconfitte le formazioni. Ad esempio, herpetic infection porta ad un aumento più linfonodi contemporaneamente.

E ' importante capire che la possibilità di ultrasuono sono limitati, quindi per confermare la diagnosi può essere necessario eseguire ulteriori esami clinici e di laboratorio:
  • Emocromo.
  • La RISONANZA magnetica.
  • La tomografia computerizzata.
  • Radiografia.
  • La biopsia di un linfonodo con lo svolgimento successivo esame istologico dei tessuti.
Importante!
Raggi x metodo è efficace solo se la calcificazione linfonodo, cioè la deposizione in linfoidi formazioni di sali di calcio. Per tali modifiche bisogno di un paio di anni o gravi disturbi del metabolismo.

Trattamento

Se fanno male i linfonodi sul collo, la terapia dovrebbe includere trattamenti, che permetteranno di eliminare efficacemente focolaio di infiammazione e di tutti i segni di patologia. Il trattamento deve essere rigorosamente individualmente a seconda della causa della malattia e la sua fase. È importante ricordare che il sistema linfatico è fisiologico scudo per il corpo grazie alla capacità di produrre linfociti, che sono in grado di combattere gli agenti patogeni di varia natura (virus, batteri, parassiti). Ecco perché con una semplice infiammazione il corpo è in grado di gestire da soli.

Trattamento Se il linfonodo dolente per lungo tempo in un contesto generale di intossicazione dell'organismo, è ampiamente utilizzato il seguente schema di trattamento:
  • Calo fisico, il riposo a letto, bere molta acqua.
  • L'applicazione di farmaci antinfiammatori, che ha un effetto antibatterico. L'inefficacia è possibile l'uso di farmaci steroidei.
  • Extra l'uso di antidolorifici e antibiotici ad ampio spettro di azione sullo sfondo di un rafforzamento dei fondi, l'assunzione di integratori vitaminici permetterà di accelerare il recupero.
  • È possibile utilizzare i metodi popolari come terapia aggiuntiva: gargarismi decotti di erbe (camomilla, calendula), che permette di agire localmente sul focolaio di infiammazione. È importante ricordare che la medicina tradizionale può agire esclusivamente come trattamento ausiliario.
  • Correzione alimentazione. È necessario aumentare nella dieta la quantità contengono le vitamine di frutta, verdure (cipolle, agrumi), che aiutano a combattere l'infezione, aggiungere i prodotti lattiero-caseari.
  • Appuntamento UHF-terapia permetterà di ridurre i tempi di guarigione. Questa tecnica terapeutica si basa sulla esposizione a campi elettromagnetici a frequenze ultra-alte sulla zona dolorante.
  • In assenza di tempestive cure mediche in esecuzione di casi clinici ricorso alla terapia chirurgica (passano una puntura lombare o totale asportazione di un linfonodo).
Quando lymphadenitis linfonodo non è possibile riscaldare, strofinare e applicare sulla zona interessata iodio. Queste attività possono provocare la diffusione di infezioni, aumentando il rischio di lesioni cerebrali.

Le principali misure di prevenzione

Specifiche di prevenzione lymphadenitis's non esiste, perché la malattia si riferisce al polyetiological malattia (patologia, paesi in via di sviluppo per molti motivi).

Le principali misure di prevenzione Tuttavia, prevenire l'infiammazione dei linfonodi permetteranno le seguenti attività:
  • La corretta nuovi indurimento.
  • Mantenere la salute del sistema immunitario.
  • Tempestivo trattamento di malattie infettive acute, che non permettono di andare loro in forma cronica.
  • Massimo di escludere ipotermia e soggiorno aria fredda.
  • Ridurre il rischio di lesioni, infezioni delle ferite.

È importante ricordare che qualsiasi disagio nella zona del collo, nuca e sotto la mandibola nella maggior parte dei casi si riferiscono a preoccupanti sintomi. I linfonodi sul collo aumentano di dimensione e fanno male solo in presenza di un grave processo infiammatorio. Per evitare di portare un radicale intervento è necessario in caso di sindrome del dolore immediatamente da uno specialista e di rispettare tutte le prescrizioni.

04.08.2018